OBSTACLE PROXIMITY CONTROL

O.P.C. Obstacle Proximity Control – Sistema anticollisione

Il nuovo O.P.C.  è un sistema anti-collisione specificamente progettato per la gamma di Trasmissioni Power Shift RANGERMATIC e REVERMATIC.

Avendo come obiettivo la sicurezza, questo sistema di anti-collisione . O.P.C. offre ai produttori di veicoli nuove funzionalità anticollisione. Utilizzando qualsiasi tipo di sensore di distanza montato sui paraurti anteriore e posteriore o sulle parti sporgenti dei veicoli, l’O.P.C. si interfaccia con la trasmissione Power Shift senza l’intervento dell’operatore e agisce sulla velocità e sul freno, garantendo una sicurezza assoluta.

L’Obstacle Proximity Control riduce la velocità in modo automatico quando il veicolo è in prossimità di qualsiasi ostacolo, permettendo all’operatore di concentrarsi sulla manovra ed il posizionamento. Diverse velocità preimpostate consentono di gestire, oltre alla velocità ridotta, anche il funzionamento ad impulsi per l’avvicinamento all’obiettivo. Se una collisione fosse imminente, l’O.P.C. immediatamente reagirebbe mettendo il cambio in folle ed attivando il freno ad azionamento idraulico per arrestare il veicolo, così da prevenire incidenti anche senza l’intervento dell’operatore, prevenendo così incidenti al personale o costosi danni agli ostacoli da evitare. Quando viene utilizzato con la trasmissione multi-velocità RANGERMATIC, il Controllo di Prossimità Ostacolo (O.P.C.) agisce anche sul cambio automatico delle marce rendendo la guida facile e piacevole.

La gestione del sistema anti-collisione è garantita dal modulo sviluppato e realizzato da TRANSFLUID: il sistema MPCB, dedicato e programmabile per questa specifica applicazione.  Il sistema MPCB ha diverse possibili opzioni in ingresso ed in uscita, che vengono utilizzate per la gestione del O.P.C., rallentando e fermando il veicolo e gestendo anche altre funzioni, come ad esempio il sedile dell’operatore non occupato o gli accessori della macchina in funzione quando non dovrebbero.

Inoltre lo MPCB garantisce all’utente la registrazione di tutti gli eventi che possono compromettere il buon funzionamento del veicolo; queste informazioni possono essere utili per la verifica e la determinazione di eventuali abusi ed usi impropri del veicolo e dell’OPC stesso.

APPLICAZIONI DEL SISTEMA ANTI-COLLISIONE O.P.C.:

  • Anti-collisione e Bassa velocità
    ● GSE: carica-bagagli a nastro, scale passeggeri
    ● Ferrovie: locomotori di manovra
    ● Marino: traghetti passeggeri
    ● Bassa velocità
    ● GSE: trattori
    ● Ferrovia: trasporto passeggeri per miniere
    ● Costruzione: veicoli di movimentazione materiali al coperto
    ● Marino: barche speciali con controllo della bassa velocità

Cerca